Attività-> Progetti internazionali-> RIVA-> Il Progetto RIVA-> Obiettivi
Obiettivi
La base della proposta progettuale è stata ed è la convinzione che i processi di sviluppo economico che stanno investendo l'Albania non possono prescindere da un appropriato sviluppo sostenibile e adeguamento degli strumenti politici di tutela e valorizzazione del patrimonio naturalistico-ambientale.
Gli obiettivi generali del progetto sono di migliorare le condizioni ambientali e socio-economiche delle popolazioni residenti nell'area del bacino idrografico di Scutari e di migliorare le competenze delle Regioni italiane nel quadro della cooperazione decentrata, rafforzando la cooperazione istituzionale e le partnership internazionali e attivando le competenze regionali.
L'obiettivo specifico della proposta progettuale è quello di migliorare gli strumenti di gestione e tutela ambientale.
Per il raggiungimento degli obiettivi sopradescritti, il progetto prevede la realizzazione delle attività pianificate secondo una logica di intervento trasversale e una metodologia integrata. Il  progetto, infatti, mira a strutturare interventi ed attività in tre macro settori tematici che costituiscono la base per uno sviluppo sostenibile:
  1. ecologia e ambiente;
  2. governo del territorio;
  3. normativo-regolamentare.
I beneficiari del progetto sono primariamente i soggetti locali responsabili della gestione amministrativa ed ambientale a ridosso dei bacini idrografici. Il progetto si pone, infatti, tra i primari obiettivi, il potenziamento delle capacità locali di gestire le risorse ambientali in modo da favorire uno sviluppo sostenibile dell%u2019area, nonché la capacità di sfruttare le risorse ambientali e naturali presenti per lo sviluppo di particolari settori economici, quali il turismo.
Beneficiari diretti del progetto sono:
  • Amministrazione comunale; Tecnici dell'Ufficio Urbanistico del Comune di Scutari, e altri soggetti istituzionali coinvolti nella pianificazione e gestione dei bacini idrografici;
  • Amministrazione del Governatorato di Scutari; tecnici dell'Ufficio Urbanistico del Governatorato di Scutari;
  • Amministrazioni locali del Montenegro che beneficeranno dell'azione di coordinamento con le autorità locali albanesi;
  • Le popolazioni residenti a ridosso dei bacini idrografici oggetto degli interventi di pianificazione a livello gestionale e di azioni di riqualificazione urbana ed ambientale, in particolare la comunità Yevgjit del quartiere Liria (circa 2.200 persone), la comunità di Shiroka e di Zogaj che beneficeranno delle attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale.
Beneficiari indiretti sono:
  • La popolazione della città di Scutari che conta 108.000 abitanti, che beneficeranno dell'aumento del flusso turistico, commerciale, artigianale ed economico e di migliorate condizioni ambientali.
user
password